Parlando dell'oggi, della cultura e della società per immaginare una politica nuova

Category archive

Italia

Il M5S ha un problema con la disinformazione

in Politica di

La disinformazione viene definita come “carenza o grave inesattezza dell’informazione, spesso dovuta a una precisa volontà fuorviante”. In questi anni abbiamo assistito ad una forte crescita in questo tipo di “inesattezze”, in particolare sui social. Oggi vediamo fomentare questo fenomeno degli stessi partiti di governo. Il M5S è stato accusato diverse volte in passato di…

Leggi ancora un po'

La sentenza storica del Processo Aemilia

in Politica di

Il 31 Ottobre, nell’aula bunker del tribunale di Reggio Emilia, si è svolta la sentenza in primo grado del Processo Aemilia. La possiamo definire storica perché certifica definitivamente la radicata presenza dell’ndrangheta sul suolo emiliano-romagnolo. Ci si riferisce in particolare all’ndrina Grande Aracri di Cutro che, a partire dalla fine degli anni 90, si è stabilita…

Leggi ancora un po'

Oggi Matteotti muore una seconda volta

in Politica di

Rovigo è una città di cui si sente poco parlare, d’inverno la nebbia gelida sega le ossa e d’estate le zanzare creano nuvole nere assettate di sangue, ma un monumento si staglia sempre sulla foschia perenne che oscura le strade. È una scultura di bronzo, un grande dito che indica il pugnale impugnato dal fascismo…

Leggi ancora un po'

Questioni di coscienza

in Politica di

Ammettiamolo: il centralismo democratico l’abbiamo inventato noi. E’ roba orgogliosamente nostra. “Libertà di discussione e unità d’azione” insegnavano i decani del PCI obbedienti al verbo del padre Lenin. Ma quando viene a mancare un’ideologia salda e forte e si spezza la comunanza di obiettivi e aspirazioni, il centralismo democratico non può sopravvivere. Anzi, è il…

Leggi ancora un po'

La macchia urbana – La nostra recensione

in Appunti letterari/Politica di

La città è realizzazione e allo stesso tempo alienazione dell’individuo. Non sorprende, infatti, che dal secondo dopoguerra ad oggi essa sia stata tanto oggetto di studio e speranza quanto angoscioso teatro della malinconia e della paura dell’uomo contemporaneo. Gli agglomerati urbani dopotutto sono ciò che il nome stesso indica, degli agglomerati che possono assumere molteplici…

Leggi ancora un po'

PUNTATA 1 – Percezione dell’opinione pubblica: uscire dalla logica emergenziale

in Immigrazione di

Spesso distratto dalla necessità di generare slogan appetibili all’opinione pubblica (di qualsiasi preferenza politica), il dibattito sul tema immigrazione tende a perdere contatto con la realtà concreta dei fatti. Tralasciando il calderone quotidiano di invettive e soluzioni più o meno realizzabili, una delle poche certezze è che, negli ultimi anni, le politiche applicate in Italia…

Leggi ancora un po'

E’ giusto abolire la legge Fornero?

in Politica di

Con la manovra del Governo giallo verde viene introdotta la cosiddetta “quota 100” per le pensioni. Cosa significa? Significa che si potrà andare in pensione una volta che la somma tra età anagrafica e anni di contributi sia pari a cento, abolendo così gli effetti della legge Fornero. Tuttavia dietro questa mossa, spacciata dal Governo…

Leggi ancora un po'

Obbiettiamo, Vostro Onore!

in Immigrazione di

La decisione del Tribunale del Riesame di Reggio Calabria in merito alla sospensione degli arresti domiciliari per il sindaco di Riace Mimmo Lucano, arriva a tarda sera. La riunione del Consiglio è durata ore e la tensione ha fiaccato chi attendeva fremente quel verdetto, tanto che al momento del pronunciamento, le centinaia di persone che…

Leggi ancora un po'

DEF 2019, chi vince è il migliore?

in Politica di

Nella giungla di cronache, analisi e previsioni sulle scelte economiche del governo gialloverde alla vigilia della presentazione della Nota di Aggiornamento al Documento di Economia e Finanza (NADEF), un buon modo per orientarsi è anzitutto considerare la natura che questo dibattito ha assunto. Sin dall’inizio infatti, cronisti e commentatori si sono concentrati quasi esclusivamente su…

Leggi ancora un po'

Nuova epica politica

in Politica di

“Narrami o Gruber, l’ira funesta del bellicoso grillin che infinite sconfitte addusse al PD” Da quell’ormai lontano terremoto politico che fu tangentopoli nel 1992 la politica italiana è cambiata drasticamente, non soltanto dal punto di vista dei personaggi, ma anche e soprattutto da quello della narrativa. Dato per scontato che la politica odierna si sia…

Leggi ancora un po'

torna su