Parlando dell'oggi, della cultura e della società per immaginare una politica nuova

Opinioni

Signor Vegano mi lasci mangiare

È terribilmente difficile scrivere riguardo al veganesimo e a tutte le sue moderne derive pseudo-violente. Se c’è un aspetto peculiare del nostro secolo è la tendenza ad assolutizzare ogni concetto fino a renderlo una fede. Il vegetarianesimo e il veganesimo, sono i più lampanti esempi. Vegetar…vegan…fruttar…aereosoliani Se il vegetarianesimo nasce da scelte religiose (si veda… Leggi ancora un po'

2026-PostVerità

2026 – Post verità // Seconda parte

Il commissario Boschi, schivando le pozzanghere, cercava di tornare a casa nella scura notte romana. Quel ridicolo ombrello del Movimento, oggetto orgogliosamente e generosamente donato dal direttivo 5 stelle a tutti i cittadini italiani all’inizio dell’autunno, scintillava nel buio dei vicoli del centro storico. Era quasi arrivata quando, anziché girare a sinistra, si nascose in… Leggi ancora un po'

Politica

Democrazia (in)diretta

L’hanno lodato davanti a tutti. Per loro è la macchina perfetta. Il percorso democratico “bello, bello, bello”: Rousseau, il portale della democrazia diretta. Nata dalla necessità di fornire un metodo alternativo alla democrazia rappresentativa, considerata corrotta ed errata, la democrazia diretta è un’idea proposta da Jean-Jaques Rousseau; essa prevede un popolo costantemente impegnato nella dimensione… Leggi ancora un po'

Opinioni

I Democratori

I tempi recenti, e in particolare l’anno 2016, possono essere chiamati a buon diritto i tempi dei democratori. Questo termine, già utilizzato in precedenza nel lessico giornalistico, descrive grosso modo i governanti di matrice populista che hanno preso il potere nei tempi recenti in parti diverse, e sorprendentemente eterogenee, del mondo “libero”. Proviamo a individuare… Leggi ancora un po'

Appunti cinefili

Sugli altari una rossa bandiera

Il comunismo nell’Italia cattolica Don Camillo aveva ragione quando, respingendo le accuse rivolte a Peppone e compagni, diceva: “Ma se sono dei cari figlioli, timorati di Dio, di giorno bestemmiano per obbedire al partito ma di notte vengono a chiedere perdono a Dio piangendo”. Non poteva essere altrimenti, del resto, per l’ateo comunismo al confronto… Leggi ancora un po'

Politica

Lo Zingaro Rubabambini

Negli ultimi anni, complici l’aumento dei flussi migratori e un dibattito politico sempre più pressapochista, il tema dell’immigrazione si è sovrapposto a una questione ben più antica e molto diversa: l’integrazione di Rom, Sinti e Caminanti. Non è raro, infatti, sentire esponenti politici accumunare tali soggetti ai migranti, utilizzando termini quali “cittadinanza italiana” ed “espulsione”,… Leggi ancora un po'

Opinioni

Essere Politici

Essere politici significa credere. Credere che possa esistere un cambiamento a ciò che ci si presenta di fronte agli occhi ogni mattina. La politica non è un mestiere, non è la professione dell’arraffone e nemmeno il rifugio degli inetti; la politica è cambiare il presente. L’oggi è egoista, disarmonico e frammentato in mille Io. Le… Leggi ancora un po'

Appunti cinefili

La notte non fa più paura

L’Italia è, da sempre, un territorio soggetto a sciami sismici. Chiunque abiti nella penisola, specialmente nelle zone centrali, ha sentito, almeno una volta, una scossa di terremoto. Fortunatamente non tutti coloro che le hanno sentite hanno storie tragiche da raccontare, per la maggior parte della popolazione hanno rappresentato solo una fonte di spavento, spavento che… Leggi ancora un po'

L'altro occidente

Il caudillo nel suo labirinto

Nicolás Maduro è trincerato tra i suoi fedelissimi: balla, canta, sproloquia. Il PSUV e l’esercito – suoi ultimi alleati – resistono al suo fianco. Ma Miraflores, il palazzo presidenziale, sembra un labirinto senza via d’uscita.   Nel panorama sudamericano, il Venezuela è un’eccezione. Tutti gli altri paesi sono democrazie solide da circa trent’anni. Perù e Cile,… Leggi ancora un po'

Opinioni

Annegando

C’è stato un tempo in cui era bello sognare, in cui era bello incazzarsi… era bello immaginare un mondo diverso. Ci siamo addormentati con gli “also sprach” dei vecchi come ninna nanna e all’alba erano morti tutti. Sfiliamo con ironia innalzando le icone del passato, simboli ormai frivoli e buoni solo per avere qualcosa da… Leggi ancora un po'

Opinioni

Manifesto

Diciamocelo…ci sono troppi blog, troppi siti d’informazione e troppa gente convinta di avere qualcosa da raccontare a voi, lettori un po’ bulimici e un po’ esausti di informazione. Per questo noi non saremo né autori né scrittori né blogger, saremo passanti. Passanti frettolosi e assorti in una metropolitana sognante e viva. Questo non è un… Leggi ancora un po'

Appunti letterari

L’amore per le nostre radici

La paura di restare può esser tanto forte quanto quella di andar via. Sentirsi abbandonati dalla propria terra fa male come una pugnalata alle spalle. Che siano più o meno forti, però, le radici si sradicano mai del tutto. Almeno in parte restano. La rabbia e lo sconforto ci spingono a partire, ma la speranza… Leggi ancora un po'

Opinioni

I due volti di Pericle

Nel bene e nel male, la democrazia è stata la trebisonda ideologica della civiltà occidentale sin dalla seconda metà del XVIII secolo. La controversa esperienza rivoluzionaria ne aveva perfettamente incarnato luci ed ombre: i neonati Stati Uniti d’America dimostravano per la prima volta la realizzabilità del modello democratico su ampia scala; in Francia, d’altra parte,… Leggi ancora un po'

torna su