Parlando dell'oggi, della cultura e della società per immaginare una politica nuova

Tag archive

cultura

Addio alle Armi

in Appunti letterari/Cultura di

Hemingway è uno degli scrittori più famosi del secolo scorso. Addio alle Armi è nella sua triade di romanzi più conosciuti (Insieme a “il vecchio e il mare” e “Per chi suona la campana”). Sono stati spesi fiumi di inchiostro su questa opera, e certamente non è possibile aggiungere altro a quanto già detto da…

Leggi ancora un po'

Dov’è finita la verità?

in Opinioni di

Nell’era geologica del muro di Berlino esistevano diverse verità. Il modo geografico di intendere la libertà ci permetteva di scegliere quale seguire, nei limiti dell’anonimato: c’erano (all’apparenza) due sistemi reali e si poteva scegliere di appoggiarne uno. Se era quello opposto alla propria geografia, in segreto; in generale bisognava adattarsi alla propria locazione geografica. Americano…

Leggi ancora un po'

La cultura islamica raccontata da un mio amico

in Politica di

risposte di Zakaria Jarmouni In una società che voglia realmente dirsi “multiculturale”, una delle principali sfide cui sono chiamati i giovani è quella di accettare come arricchimento – piuttosto che respingere come minaccia – le storie dei propri coetanei provenienti da nazioni e tradizioni diverse.  Più di un mese fa, Zakaria, compagno di università di…

Leggi ancora un po'

Il medioevo alle porte

in Politica di

Ve li ricordate gli articoli, i libri e gli interventi dei “futurologi” durante i primi anni di internet? Io mi ricordo un libro che addirittura teorizzava una società immersa a tal punto nella cultura da rendere superflue le scuole, tanta sarebbe stata l’infusione di sapere che i bambini assorbivano nei primi anni di vita. Penso…

Leggi ancora un po'

L’epoca dell’anti-tutto

in Politica di

Ve lo ricordate l’ispettore Manetta? Quel tipo un po’ burbero che aiuta il Commissario Basettoni tenendo sempre un sigaro in bocca? Ecco, da qualche tempo quel sigaro si è trasformato in un “innocuo” lecca lecca. E Corto Maltese? Anche la sua sigaretta, sempre pendente dalle labbra è sparita (penso in un tripudio di caramelle alla…

Leggi ancora un po'

Tra mosse elettorali e introiezione del sistema

in Opinioni di

La conclamata legge sui tagli ai vitalizi d’oro ha una pletora di padri in sala d’attesa. Dal PD al M5s fino ai relitti e agli scoppiati dell’universo berlusconiano: la fila dei politici responsabili che si affrettano a dimezzarsi le pensioni valica bandiere e schieramenti, si tinge di infiniti colori, si adorna di molteplici parole. Quale…

Leggi ancora un po'

Sugli altari una rossa bandiera

in Appunti cinefili di

Il comunismo nell’Italia cattolica Don Camillo aveva ragione quando, respingendo le accuse rivolte a Peppone e compagni, diceva: “Ma se sono dei cari figlioli, timorati di Dio, di giorno bestemmiano per obbedire al partito ma di notte vengono a chiedere perdono a Dio piangendo”. Non poteva essere altrimenti, del resto, per l’ateo comunismo al confronto…

Leggi ancora un po'

La notte non fa più paura

in Appunti cinefili di

L’Italia è, da sempre, un territorio soggetto a sciami sismici. Chiunque abiti nella penisola, specialmente nelle zone centrali, ha sentito, almeno una volta, una scossa di terremoto. Fortunatamente non tutti coloro che le hanno sentite hanno storie tragiche da raccontare, per la maggior parte della popolazione hanno rappresentato solo una fonte di spavento, spavento che…

Leggi ancora un po'

torna su