Parlando dell'oggi, della cultura e della società per immaginare una politica nuova

Tag archive

democrazia

Blastare è antidemocratico

in Opinioni di

Qualsiasi democrazia sana, e quella italiana al momento non lo è, si fonda sul dialogo. Lo scontro dialettico tra le varie anime, idee, componenti e sogni della società porta al compimento di quello che, non a caso, viene chiamato esercizio democratico. Perché di esercizio si tratta, un esercizio quotidiano complicatissimo, dopotutto per quanto possa essere…

Leggi ancora un po'

Dov’è finita la verità?

in Opinioni di

Nell’era geologica del muro di Berlino esistevano diverse verità. Il modo geografico di intendere la libertà ci permetteva di scegliere quale seguire, nei limiti dell’anonimato: c’erano (all’apparenza) due sistemi reali e si poteva scegliere di appoggiarne uno. Se era quello opposto alla propria geografia, in segreto; in generale bisognava adattarsi alla propria locazione geografica. Americano…

Leggi ancora un po'

In deroga alla civiltà

in Politica di

L’aveva coniata Renzi la retorica del “fare”. Del “fare” ad ogni costo, oltre gli ostacoli della politica e della tradizione, sulla scia di un pragmatismo vorticoso, di un “tutto e subito” grossolano. Il ”fare” affascinante del Jobs Act e della Buona Scuola, degli ottanta euro e del bonus cultura, il fare della riforma costituzionale, della…

Leggi ancora un po'

Il Parlamento è davvero superato?

in Politica di

L’ennesimo attacco alla democrazia rappresentativa arriva dal palco del Meeting di Rimini. Questa volta ci pensa Giorgetti a sferzare la Centralità del Parlamento, uno dei capisaldi dell’Italia Repubblicana. Un pilastro che gli dà da mangiare dal 1996. 22 anni che ci aspetteremmo dessero consapevolezza circa le ragioni della criticità delle Assemblee legislative. Dice “Il Parlamento…

Leggi ancora un po'

Che senso ha The Subway Wall?

in Opinioni di

Che senso ha The Subway Wall? Può sembrare una domanda autoreferenziale, inutile e narcisisticamente retorica, ma ci è stata e ce la siamo posta molte volte in queste tre settimane di “ferie” che ci siamo concessi. La verità è che questo progetto, per certi versi ardito e per altri umilissimo, non ha un punto di…

Leggi ancora un po'

Buona Festa della Repubblica

in Politica di

Fa caldo, non è ancora estate, ma appena il vento di fine primavera smette di soffiare il respiro viene a mancare e le fronti si imperlano di sudore. La vita del Paese continua, lenta, monotona ed inesorabile. Le autostrade cominciano a saturarsi di veicoli roventi diretti verso spiagge ancora più affollate con la sabbia raggrumata…

Leggi ancora un po'

Pericle sta con Mattarella

in Opinioni di

Chissà se Di Maio, nell’Atene democratica del V secolo, avrebbe chiesto l’impeachment a Pericle. Chissà come si sarebbe adoperato, piagnucolando e lagnandosi nelle piazze, accusando la casta, cambiando i programmi, imponendo trattati di governo e vincoli di mandato, gridando all’alto tradimento e ripresentandosi penitente, da buon chierichetto. E ve le immaginate poi le trattative di…

Leggi ancora un po'

Due risate misurano la democrazia

in Politica di

Proprio l’altro giorno vedevo all’Aria che Tira un Giachetti bellamente sfottuto perché alle “miniprimarie” di un municipio romano il candidato del PD aveva perso e aveva vinto una persona esterna. Giachetti, per contro, ha dato una risposta che mi è piaciuta molto “Il fatto che il candidato PD abbia perso è la prova che le…

Leggi ancora un po'

Studenti partigiani lassù in montagna

in Appunti letterari di

“Sai, i pezzetti della nostra vita non servono a nulla. Quello che è stato è stato. Resta un sentimento vago, come provo io da queste parti qui.” “Che genere di sentimento?” disse lei. “Mi sento come a casa” dissi. “Ma più esaltato.” “Sarà perché facevate gli atti di valore, qui” disse la Simonetta. “Macchè” dissi.…

Leggi ancora un po'

Come Michael Jordan al Bernabeu

in Politica di

Immaginate di stare camminando per strada, di fermarvi davanti a un campetto da calcio e di vedere questa scena: due squadre di basket si ostinano a giocare con le regole della pallacanestro e l’arbitro annulla tutti i goal e continua a fischiare perché, ovviamente, le regole del basket sono diverse da quelle del calcio. In…

Leggi ancora un po'

torna su