Parlando dell'oggi, della cultura e della società per immaginare una politica nuova

Tag archive

Politica Italiana

Blastare è antidemocratico

in Opinioni di

Qualsiasi democrazia sana, e quella italiana al momento non lo è, si fonda sul dialogo. Lo scontro dialettico tra le varie anime, idee, componenti e sogni della società porta al compimento di quello che, non a caso, viene chiamato esercizio democratico. Perché di esercizio si tratta, un esercizio quotidiano complicatissimo, dopotutto per quanto possa essere…

Leggi ancora un po'

Ci stiamo abituando a tutto?

in Opinioni di

Il vice-presidente del consiglio 1 apre Facebook, scrive il suo post trionfante e a chiosa del tutto inserisce due emoji: un braccino che mostra i muscoli e la bandiera italiana. Il vice-presidente del consiglio 2 apre Facebook e, in nome della “tranquillità serale”, pubblica le foto dei gattini dei suoi fan come una Barbara D’Urso…

Leggi ancora un po'

Obbiettiamo, Vostro Onore!

in Immigrazione di

La decisione del Tribunale del Riesame di Reggio Calabria in merito alla sospensione degli arresti domiciliari per il sindaco di Riace Mimmo Lucano, arriva a tarda sera. La riunione del Consiglio è durata ore e la tensione ha fiaccato chi attendeva fremente quel verdetto, tanto che al momento del pronunciamento, le centinaia di persone che…

Leggi ancora un po'

Il Parlamento è davvero superato?

in Politica di

L’ennesimo attacco alla democrazia rappresentativa arriva dal palco del Meeting di Rimini. Questa volta ci pensa Giorgetti a sferzare la Centralità del Parlamento, uno dei capisaldi dell’Italia Repubblicana. Un pilastro che gli dà da mangiare dal 1996. 22 anni che ci aspetteremmo dessero consapevolezza circa le ragioni della criticità delle Assemblee legislative. Dice “Il Parlamento…

Leggi ancora un po'

Buona Festa della Repubblica

in Politica di

Fa caldo, non è ancora estate, ma appena il vento di fine primavera smette di soffiare il respiro viene a mancare e le fronti si imperlano di sudore. La vita del Paese continua, lenta, monotona ed inesorabile. Le autostrade cominciano a saturarsi di veicoli roventi diretti verso spiagge ancora più affollate con la sabbia raggrumata…

Leggi ancora un po'

Due risate misurano la democrazia

in Politica di

Proprio l’altro giorno vedevo all’Aria che Tira un Giachetti bellamente sfottuto perché alle “miniprimarie” di un municipio romano il candidato del PD aveva perso e aveva vinto una persona esterna. Giachetti, per contro, ha dato una risposta che mi è piaciuta molto “Il fatto che il candidato PD abbia perso è la prova che le…

Leggi ancora un po'

L’uomo che osa: la politica nella storia

in Opinioni di

“Le tendenze democratiche non vogliono forzare la mano alla storia…ma nelle epoche rivoluzionarie la prassi democratica fallisce clamorosamente… nel momento in cui occorre la massima decisione e audacia i democratici si sentono smarriti… si presentano come predicatori esortanti laddove occorrono capi che guidino sapendo dove arrivare”. Lo scrivevano nel manifesto di Ventotene Altiero Spinelli ed…

Leggi ancora un po'

Sinistra: cosa ne resta?

in Politica di

Oramai è passato più di un mese dal 4 marzo: una giornata che indiscutibilmente rappresenta uno spartiacque per la politica e, in qualche modo, lo rappresenta sopratutto per la Sinistra in Italia. Inutile sottolineare che questi risultati elettorali rappresentano il più grosso colpo che le forze progressiste italiane subiscono dal dopoguerra ad oggi, in tendenza…

Leggi ancora un po'

Processo alla Sinistra

in Politica di

Il processo alla sinistra italiana non contempla né alibi né attenuanti, non concede diritto alla legittima difesa, né discolpe né argomentazioni: la sola infermità mentale, diffusa, totale, è forse rimasta a ridurre la pena. Perse le periferie, le campagne, le fabbriche e i rossi baluardi indifesi, rocche abbandonate da anni, lasciate ai randagi e alle…

Leggi ancora un po'

Arrivederci Sinistra

in Politica di

La Sinistra in Italia non è morta ieri notte, ma solo ora ne abbiamo davvero visto il cadavere. Un cadavere dal volto tumefatto e irriconoscibile, impietosamente martoriato dai suoi assassini. E quegli assassini siamo noi, militanti, elettori, antifascisti e dirigenti di Sinistra. Abbiamo atteso, siamo stati inermi a guardare i nostri valori venir strappati a…

Leggi ancora un po'

torna su