Parlando dell'oggi, della cultura e della società per immaginare una politica nuova

Tag archive

USA

Il disagio silenzioso dei giovani italiani

in Politica di

È opinione comune che il contrappasso del benessere della società occidentale dei consumi e dell’immagine vada ricercato nelle condizioni disumane di lavoro e nello sfruttamento della parte povera del mondo. Questa analisi, per quanto vera, è limitata perché non considera l’altissima dose di frustrazione e disagio che il sistema produce nei protagonisti e principali fruitori…

Leggi ancora un po'

duemiladiciassette

in Opinioni di

Il 2017 è iniziato sotto il segno dell’ansia, Trump entrava in carica e il mondo si trovava governato da un megalomane che beve dodici diet coke al giorno e che ringrazia il riscaldamento globale perché così c’è meno neve da spalare; la gestione della crisi coreana e di quella palestinese sono solo dettagli amari in…

Leggi ancora un po'

Sesso, genere e “natura umana”: qualche riflessione

in Politica di

Ogni periodo storico porta con sé una tensione tra progressismo e tradizionalismo, come è noto. Fino al 17 maggio 1990 l’omosessualità era, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, una malattia mentale. Oggi, all’interno del dibattito pubblico (occidentale perlomeno) nessuno, nemmeno il più becero reazionario, si sognerebbe mai di definire dei “malati” gli omosessuali, a meno di…

Leggi ancora un po'

Verso il disarmo nucleare mondiale

in Mondo di

Quante volte negli ultimi anni abbiamo letto dell’ennesima provocazione nucleare della Corea del Nord verso gli USA e seduti al bar davanti una birra abbiamo scherzato sulla terza guerra mondiale imminente? Bene, il nuovo trattato di proibizione delle armi nucleari firmato da 122 Paesi ONU sembra rendere questo scenario ancora più irrealistico di quanto già…

Leggi ancora un po'

Al Sisi chiude i giornali (e nessuno fa niente)

in Mama Africa di

Si è parlato molto di Egitto, Al Sisi, rispetto dei diritti umani e maturità democratica nel Paese dopo la morte, avvenuta l’anno scorso in circostanze sospette, del giovane ricercatore italiano Giulio Regeni. Le indagini riguardo un possibile coinvolgimento dei militari e dello Stato egiziano hanno portato ad un nulla di fatto; da più parti è…

Leggi ancora un po'

Giuditta e Donald

in Stars and Stripes di

Durante la Presidenza Americana più discussa della storia, una donna decise, per amore della sua gente, di decapitare in uno studio fotografico il tiranno e mostrarne il capo mozzato (e di silicone) al mondo. Lo so, per tutti, tranne forse per Alec Baldwin che l’ha difesa, Kathy Griffin è diventata il mostro, la fomentatrice d’odio…

Leggi ancora un po'

torna su